Seleziona una pagina

E basta con questo “Carta e penna!”

Non partite prevenuti, state leggendo le parole di una persona follemente ossessionata dal romanticismo della tradizione.
Sono uno di quelli che ancora preferisce leggere i libri sfogliando pagine di carta.

Al giorno d’oggi, dove tecnologia e innovazione sono entrate nelle case e nei posti di lavoro di tutti, un ristorante che rifiuta di staccarsi dall’antico metodo “Carta e penna”, non può che considerarsi primitivo.

Lo so, non siete ancora convinti, ed è per questo che noi di Ruleat abbiamo raccolto i 3 fondamentali motivi per cui dovreste cambiare idea.


1. La velocità

Prendere le comande con carta e penna è molto più lento che prenderle in digitale.
Cado nell’ovvietà? Probabile, ma se è così ovvio, non dovrebbe bastare come motivo a convertire tutto il settore nell’immediato?

“Perché a capodanno, con duecento coperti, sono sopravvissuto mantenendo il tradizionale metodo carta e penna”.
Hai detto bene, sopravvissuto.
E quanto ci mancava per far saltare tutto in aria?
Quanti camerieri hanno sfiorato il ricovero in manicomio dopo una serata del genere?


2. L’esperienza offerta

Più volte abbiamo detto che il ristorante non deve limitarsi ad offrire cibo, deve sopratutto offrire al cliente un’esperienza.
Una serata al ristorante non può ridursi ad un misero pasto fuori casa, esistono le case degli amici per questo.

Questo concetto può sembrarvi strano, perché “come può il mio ristorante offrire un’esperienza piacevole, se mi allontano così tanto dalla tradizione e riduco tutto ad uno schermo?”.

Perché non riduci tutto ad uno schermo, ma dai più tempo ai tuoi camerieri di intrattenere il cliente.

Pensaci, più velocità d’esecuzione, nessuna corsa inutile in cucina a stressare il cuoco, più tempo per illustrare il menù, consigliare un vino e parlare dei piatti del giorno.

Ti chiederai se esiste davvero qualcosa che ti consenta di fare tutto questo con semplicità, senza libretti d’istruzioni e senza aver bisogno di spendere cifre folli in apparecchiature tecnologiche.

Esiste, è Ruleat.
E da oggi puoi averlo subito in prova gratuita nel tuo locale, semplicemente cliccando qui.


3. Tradizione = Mediocrità?

La tradizione è apprezzata soltanto da chi la ostenta.
Come già detto, i metodi tradizionali, per quanto possano essere belli, lo sono solo per noi.

Quante volte hai sentito: “Sai, vorrei provare quel ristorante, quello che prende le comande con un’app!”. Non devi per forza attrarre nel tuo ristorante una clientela giovane e alla ricerca di novità, ma sai a quale potentissimo strumento di pubblicità gratuita stai rinunciando?

Vuoi davvero essere il ristoratore ancorato alle sue idee mentre gli altri guadagnano di più andando avanti?
Dove pensi che ti porterà l’ossessione per uno strumento superato?
Lo dicono i numeri, nel 2016, l’89% dei ristoranti che ha introdotto un software nel suo locale, ha aumentato il suo fatturato settimanale del 9%.

 

Vuoi davvero rimanere indietro?

Richiedi ORA una prova gratuita per avere subito Ruleat nel tuo locale.
Scopri gli enormi benefici che può portare al tuo ristorante, clicca QUI.

 

 

Facci sapere cosa ne pensi con un commento qui sotto o sulla nostra pagina Facebook.

.

advertisement